Un  mare di sapere: l’ Università del Mediterraneo.

Per far fronte all'avanzata degli atenei virtuali americani che tramite connessione satellitare si possono facilmente ricevere in tutto il mondo 24 ore su 24, Nettuno (http://uninettuno.it) ha puntato alla creazione di un consorzio che riunisca tutte le più prestigiose università europee e del bacino del mediterraneo, le aziende del settore informatico e delle telecomunicazioni e le facoltà on line già esistenti.Università del Mediterraneo. «Si tratta di un grande network europeo che riunisce sotto uno stesso cappello i più prestigiosi atenei d'Europa e del bacino del mediterraneo e che, pur mantenendo la diversità delle culture e delle lingue, creerà spazi comuni di sapere» spiega Maria Amata Garito, direttore del Consorzio.  

L' Università del mediterraneo a partire dai primi mesi del 2002, attraverso il potenziamento della rete telematica terrestre e satellitare raggiunge al proprio domicilio ogni studente dell'Europa e del bacino del mediterraneo e parla italiano, inglese, francese, spagnolo e arabo.

Sin dal 1992 Nettuno propone corsi universitari telematici avvalendosi di Internet e di due reti televisive satellitari, Rai Nettuno Sat1 e Rai Nettuno Sat2.

Per ulteriori notizie consultare estesamente   il sito http://www.uninettuno.it